Radio24 | Il Sole 24 ORE
Ora in diretta

Condotto da

“Resto in Sicilia”

Riceviamo e pubblichiamo l’e-mail della nostra ascoltatrice Cecilia, che ha deciso di restare in Sicilia. Ci spiega perché, e seguendo quale progetto.

La sua lettera:

“Buongiorno,

seguo con interesse la vostra trasmissione radiofonica, così mi piace condividere con voi la mia esperienza. Sono una donna ingegnere, siciliana e mi chiamo Cecilia.

Finiti gli studi, come tutti, sono stata tentata di cercare lavoro fuori, ma questo non l’ho più fatto. Infatti, come figlia di imprenditore siciliano, ho / abbiamo creduto (con mio fratello Ignazio anche lui ingegnere), nelle idee giovani, sfidanti, nelle capacità di noi giovani e nelle potenzialità che la nostra isola ci offre.

Utilizzando, quanto di abbondante c’è nel nostro territorio (sole e vento), abbiamo progettato -con l’università di Palermo- e realizzato -con finanziamento europeo- un palo eolico telescopico a scomparsa , a basso impatto ambientale.

Per la realizzazione di questo prototipo, la nostra azienda ha ottenuto, lo scorso anno, il riconoscimento fra le 100 aziende di eccellenza italiane. Abbiamo così sviluppato una nuova area aziendale, quella relativa alle fonti rinnovabili, incrementando il numero delle sedi nel territorio siciliano e l’organico, composto principalmente da giovani.

Contestualmente, abbiamo sempre creduto che la formazione per la qualificazione del personale sia indispensabile , così abbiamo creato la società che si occupa di formazione.

Quindi, per lavorare, non sempre è indispensabile andare fuori, basta credere nelle proprie capacità, nel lavoro di squadra e nelle potenzialità del contesto”,

CECILIA

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.