Radio24 | Il Sole 24 ORE

Welcome!

Un Paese normale è quello dal quale non emigrano più i giovani migliori, perché non trovano un lavoro retribuito dignitosamente” – ENZO BIAGI

Il blog di “Giovani Talenti”, che inauguriamo oggi, prosegue online la filosofia della trasmissione di Radio 24, in onda dal gennaio 2010. Una trasmissione che -col tempo- ha risvegliato l’interesse delle decine di migliaia di nostri giovani professionisti espatriati: lo sapete che -dati Aire alla mano- nell’ultimo decennio sono emigrati oltre 316mila giovani tra i 20 e i 40 anni? E che nel solo 2006, ben 11.700 neolaureati hanno lasciato l’Italia, con un costo per il sistema-Paese in termini di formazione pari a quasi due miliardi di dollari?

Qualsiasi esperto del mondo universitario vi dirà che -oggi più che mai- la domanda numero uno sulla bocca di tutti i laureandi è: “resto, o me ne vado?” Dall’Italia, ovviamente. Si imputerà tutto ciò alla crisi, ovviamente, un vero e proprio “spazzino sociale” che sembra sempre più farsi carico di problemi in realtà pre-esistenti. Il fenomeno dell’esodo dei nostri giovani professionisti, la cosiddetta “Nuova Emigrazione”, è infatti in corso da almeno 10-15 anni. Tuttavia, solo da poco sembriamo averla scoperta. Per anni l’abbiamo confusa con il solo -seppur grave- fenomeno dell’espatrio dei “cervelli”, i ricercatori. In realtà, questa emigrazione riguarda tutte le professioni di livello, a 360°: manager, professori, architetti, ingegneri, medici, giornalisti, musicisti, compositori, pubblicitari, ecc.. Un’intera “élite generazionale”. Con una perdita enorme, per il sistema-Paese, in termini di forze giovani e innovative.

Se ne vanno, rispondendo -con i fatti- a un’Italia i cui problemi strutturali impediscono ai giovani di talento di emergere e farsi spazio. Ogni settimana le loro voci ce li raccontano, questi problemi: diffusa assenza del merito, pesante gerontocrazia e gestione familistica delle selezioni (col collegato fenomeno della “raccomandazione”), poca sensibilità alla formazione specialistica e ai profili di livello internazionale, scarsa apertura all’estero e diffuso provincialismo, incapacità del sistema-Paese di fare largo ai giovani, le forze vive e creative della società. Questi per citarne solo alcuni.

Il blog di “Giovani Talenti” ospiterà -a partire da oggi- i contributi dei giovani professionisti protagonisti ogni settimana della trasmissione, dei decision-makers che chiamerò personalmente a contribuire, e di voi ascoltatori. Scriveteci, a giovanitalenti@radio24.it . Pubblicheremo i vostri commenti e le vostre riflessioni sul tema della “Nuova Emigrazione”. Un tema (e un problema, sotto molti punti di vista) che -a quanto pare- ci trasciniamo ormai da qualche decennio…

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.