Radio24 | Il Sole 24 ORE

Espatriare

Pubblichiamo oggi la lettera del nostro ascoltatore Roberto, dal titolo emblematico: “Espatriare”.

Sono laureato e ho la fortuna di avere del talento musicale. Oggi in Italia se si è onesti, se si è spinti da uno spirito libero che ti spinge ad essere imprenditore di te stesso, a mettere a frutto tutti i tuoi talenti e a fare bene, per te e per gli altri, vengono tarpate le ali – o ci si scontra inevitabilmente con ignoranza, burocrazia, arrivismo, maleducazione, ecc..

Con conseguente frustramento, sconforto e sfiducia. Credo che il “sistema” in cui viviamo in questo Paese, oltre a far di tutto per creare l’ignoranza, spinga volutamente l’intelligenza ad andarsene. Allora via tutti? Certo abbiamo diritto di materializzare sogni e speranze, e di costruire una vita degna di essere vissuta. Ma così non lasciamo il Paese allo sfacelo?

Se tutta questa gente intelligente che è scappata fosse qui a combattere… forse sarebbe meglio per tutti.

Un saluto,

Roberto

 

Condividi questo post

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.