Radio24 | Il Sole 24 ORE

Giovani Imprenditori a Shanghai

Storia di imprenditoria, quella che vi raccontiamo oggi a “Giovani Talenti”. Con la vicenda di due ventenni romagnoli, che in Cina ce l’hanno fatta, ad avviare la loro azienda. Ci narra l’avventura imprenditoriale Roberto Fabbri, 29enne General Manager del brand “Amore”. Roberto vive a Shanghai:

“Mi chiamo Roberto Fabbri, ho 29 anni e una laurea in Marketing e Comunicazione d’Azienda presso l’Universita’ di Urbino.

La mia esperienza lavorativa in Italia e’ durata ben poco: dopo essermi laureato nel 2005, ho intrapreso un breve stage presso un’azienda alimentare nella provincia di Cesena. Un’esperienza certamente formativa, ma ben lontana da quelle che erano le mie aspirazioni.

Terminata il mio stage ho lasciato il Belpaese, non a causa di particolari esperienze negative o per una eccessiva difficolta’ a trovare una buona posizione nel mondo del lavoro, ma più semplicemente per abbinare la mia voglia di effettuare un’esperienza all’estero con la sfida di mettersi in gioco e di dare il via ad un’attivita’ imprenditoriale.

E cosi, da gennaio 2006, vivo in pianta stabile a Shanghai. Dove, insieme a due dei miei piu cari amici e compagni di studi, Roberto Rossi e Luca Ricchi, abbiamo incominciato ad operare nel mercato del vino. Prima con il “set up” di “Love Sicily”, una compagnia specializzata nella distribuzione di vini siciliani, poi con la creazione di “AMORE” un marchio ad ombrello, comprensivo dei vini italini piu’ rappresentativi. Un marchio che dà anche il nome alla Trading Company che abbiamo fondato per l’importazione e distribuzione dei prodotti.

La Cina oggi offre a giovani come me, Luca e Roberto, enormi possibilità: stiamo parlando di un mercato che, per certi aspetti, e’ ancora vergine, e dunque aperto e ricettivo ad ogni tipo di business idea. Ovviamente l’Italia, per il contesto economico internazionale e per i mille problemi di sempre, non può offrire le stesse opportunità.

Comunque continuo a riporre molta fiducia nel nostro Paese. Anche se, per il momento, preferisco viverlo da turista, piuttosto che da residente”.

Vi aspetto alle 15 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.