Radio24 | Il Sole 24 ORE

Promuovere Moda e Design a Berlino

 L’Italia è ancora una delle “patrie” della moda mondiali? Viene da chiederselo, leggendo la storia di Lisa Filippini, 28enne Project Director a Berlino, dove ha fondato una propria società. Lisa è letteralmente fuggita dall’Italia… Ci spiega tutto lei, in questo “post” di autopresentazione:

Ho 28 anni e sono italo-irlandese. Ho studiato al Politecnico di Milano, e ho una laurea specialistica in Design della Moda.

Ho fatto un Erasmus ad Hannover (Germania): durante questo periodo ho visitato Berlino e me ne sono innamorata. L’ho trovata molto giovane e frizzante con un retrogusto grezzo, ma rilassato.

Dopo la laurea mi sono trasferita a Berlino: dopo un paio di mesi ho trovato un lavoro presso un network di moda. Lì ho conosciuto Nico, Niccolò Montanari, il mio attuale partner in affari: lui è italiano, ma i suoi genitori si sono trasferiti in inghilterra quando lui aveva 13 anni.  

Dopo otto mesi siamo stati licenziati. Così ci siamo inventati un lavoro: un’agenzia che potesse aiutare i giovani designer ad emergere.
Un pomeriggio di novembre è nata la nostra agenzia Fier Management.
 

La cosa che abbiamo trovato facile é l´interazione con i designer. Loro sanno creare, ma non sanno vendersi, ed e´proprio in questo che abbiamo cercato di costruire ponti, per esempio tra Berlino e Parigi, dove i designer devono assolutamente andare per trovare acquirenti per le loro collezioni… piuttosto che Londra, dove l´attenzione mediatica è incredibilimente attenta ai talenti emergenti. Noi agevoliamo e organizziamo questi viaggi. 

Durante quest’anno siamo stati a Parigi ad organizzare un evento per designer emergenti, collaborando con la fiera internazionale Prèt à Porter; abbiamo organizzato due party per Grosser Heinrich e per Mika Modiggard a Berlino, e promosso altrettanti eventi insieme alla Dam Stuhltrager Gallery, coinvolgendo musica, arte e moda. Abbiamo infine visitato la London Fashion Week, e abbiamo chiuso il cerchio per capire la moda europea. 

Dopo un anno di duro lavoro e tanti sacrifici, finalmente i nostri colleghi delle agenzie PR, i giornalisti e i professionisti del settore notano la costanza e rispettano ciò che facciamo. 

Ora ci stiamo muovendo su un progetto importante, che ci porterà a lavorare con Berlino-Londra-Parigi, per promuovere la “crème de la crème” dei designer berlinesi e non“.

 

Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.