Radio24 | Il Sole 24 ORE

Una laurea in Economia per emigrare in Olanda

Le ha provate davvero tutte Elisabetta Scalari, la protagonista della puntata di oggi di “Giovani Talenti”, prima di andarsene dall’Italia. Ha sperimentato più lavori, con ogni tipologia di contratto. Poi ha detto “basta”: si è sottoposta a una dura selezione, ha sbaragliato 80 concorrenti, e ha preso il biglietto per l’Olanda. Storia da leggere… e da ascoltare assolutamente, oggi a “Giovani Talenti”. Elisabetta si presenta così ai lettori del blog:

“Mi chiamo Elisabetta, ho 31 anni e da 10 mesi vivo a Maastricht, nei Paesi Bassi.

Quando osservo il mio Paese da quassù, vedo un’Italia in affanno. Un’Italia malata, che sta facendo pagare ai figli le colpe dei padri. Un’Italia miope, gerontocratica e immeritocratica, nella quale continuano a proliferare caste di mediocri privilegiati. Nella quale continua a essere premiato non chi è bravo, ma chi è servile. 

A chi mi sta leggendo voglio anche dire: l’espatrio non è una scelta a costo zero. Vivere e lavorare all’estero è un’esperienza totalizzante, che richiede molte energie. In questa difficile congiuntura economica la competizione è molto alta ovunque. La differenza è che certi meccanismi, che in Italia sono completamente bloccati, in altri mercati del lavoro sono più fluidi. E che le distorsioni causate da una vecchia, odiosa cultura clientelare, in altri Paesi non sono tollerate.

Siate onesti con voi stessi, cercate di capire quali compromessi sono per voi accettabili e quante energie potete mettere in valigia. E poi abbiate il coraggio di fare sentire la vostra, la nostra voce. Perché senza la forza creativa e innovativa delle giovani generazioni il nostro Paese non ha futuro”.

 
Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.