Radio24 | Il Sole 24 ORE

Ricercatrice in Scozia

Come le tradizionali associazioni di emigranti affrontano la questione della nuova mobilità professionale? Lo andiamo a scoprire nella puntata di oggi, con la storia di una giovane ricercatrice al lavoro in Scozia. Elisa Vignaga, 30 anni, ha trovato tra Glasgow ed Edinburgo opportunità professionali per lei inimmaginabili in Italia. E proprio da Belluno è partita un’iniziativa dell'”Associazione Bellunesi nel Mondo”, per intercettare le giovani eccellenze come lei, sparse ai quattro angoli del pianeta. Ve ne parleremo oggi. Elisa si presenta così ai lettori del blog:

“Mi chiamo Elisa Vignaga e vengo da Belluno. Sono una laureata triennale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio (Trento, 2005). Durante la laurea specialistica (2005-2006), presi parte al programma Erasmus e nel gennaio 2006 andai per 6 mesi a Glasgow, dove seguii 4 corsi nel Civil Engineering Department dell’ University of Glasgow (a Glasgow ci sono 4 universita’ diverse, con 3 Ingegnerie Civili!). I corsi mi piacquero cosi’ tanto che decisi di iscrivermi ad un Master in Science (Water Resources Engineering Management) il semestre successivo. Il Master mi fu finanziato dalla Student Awards Agency for Scotland (SAAS) in collaborazione con l’UE. Conclusi il Master a pieni voti e mi fu data l’opportunita’ di pubblicare il lavoro fatto per la tesi su un giornale (ho usato la Risonanza Magnetica come nuovo strumento non invasivo e 3D per ottenere la porosita’ di un letto del fiume). Prima che concludessi il master, mi fu offerto un dottorato con borsa di studio (3.5 anni), sempre nello stesso dipartimento. La borsa era aperta, quindi il tema della ricerca fu scelto da me, e riguarda l’eriosione dei fiumi e il trasporto solido, con particolare attenzione agli effetti combinati di flora e fauna (un ramo dell’idraulica chiamato “Eco-Idraulica”). Mi sono specializzata in modelli fisici di laboratorio, e la ricerca mi ha permesso di viaggiare e presentare il mio lavoro in numerose conferenze internazionali (Canada, India, Giappone, Corea, Spagna). Al momento sto scrivendo la tesi di dottorato, che spero di consegnare a inizio febbraio: allo stesso tempo sto lavorando come post-dottoranda (1.5anni) presso l’universita’ di Heriot-Watt (Edimburgo)”.

Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.