Radio24 | Il Sole 24 ORE

Giovani Bolognesi nel Mondo

Ci piace, periodicamente, focalizzare le nostre puntate su gruppi di giovani professionisti espatriati. Per allargare il quadro della nostra inchiesta a più Paesi, e a più professioni.

L’occasione ce la fornisce oggi la puntata speciale su Exbo, “Bolognesi nel Mondo”, associazione che riunisce un centinaio di giovani expats felsinei emigrati. Tre giovani trentenni bolognesi, emigrati negli Usa, in Francia e in Germania, ci racconteranno le loro storie e i motivi che li hanno portati all’estero.

Maria Chiara Prodi, co-fondatrice di Exbo, presenta così l’associazione ai lettori del blog di “Giovani Talenti”:

“Exbo è la storia di una serie di feste di Natale tra amici, che fanno affiorare un’evidenza : non siamo in pochi ad aver lasciato i lidi italici, anzi, siamo diventati una categoria sociale. Ma come portare a galla questa consapevolezza ? E, soprattutto, come porci rispetto a questa condizione ?

Noi bolognesi  nel mondo (Exbo viene appunto da « ex » « Bo ») ci siamo dotati di un metodo partecipativo per trovare insieme delle risposte. Era il  Natale del 2008, e ci siamo detti che il fulcro della questione non era tanto la nostra spinta verso il vasto mondo, che troviamo alquanto naturale per la nostra generazione… quanto la mancanza di circolazione e valorizzazione di idee, talenti e progetti stranieri (e non) in Italia, aggravata da un muro fatto di stereotipi che allontana « chi resta » da « chi parte ».

Da allora abbiamo capito che non vogliamo restare passivi rispetto a questa situazione, ma diventare ciascuno (secondo le specificità che gli sono proprie per percorso professionale, personale e migratorio) « nodi di informazione », avendo per vocazione una realtà territoriale (la città), tessendo trame di collaborazione con le amministrazioni locali, l’università, le associazioni. Per informare, ma anche per mettere a disposizione della città le nostre competenze, perché non siano considerate risorse perse, ma risorse sparse. E contribuire così ad accorciare le distanze tra Bologna, l’Italia e il mondo.

La nostra sfida è esprimere cittadinanza attiva « in virtù » del  nostro vivere all’estero, e non più « nonostante ».

Il prossimo incontro di Exbo si terrà all’Urban Center di Bologna il 28 e 29 dicembre 2012. Per maggiori informazioni, visitate www.exbo.org e contattateci all’indirizzo info@exbo.org“.

 

Vi aspettiamo alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.