Radio24 | Il Sole 24 ORE

Marketing nei Cantoni Svizzeri

Clizia Capecchi, 26 anni appena, è la protagonista di oggi a “Giovani Talenti”: grazie a lei raccontiamo una storia professionale abbastanza normale… se non fosse per l’incomprensibile e astrusa ottusità dell’Italia, nel valorizzare i suoi migliori talenti, quando questi provano a mettersi a disposizione dopo un’esperienza all’estero. Leggere per credere. Buon ascolto, questo pomeriggio!

Dopo tre anni che vivo e lavoro a Zurigo, non posso che dire che guardare la situazione dell’Italia dall’estero fa ancora piu’ male.

Laureata all’Università di Firenze in Marketing & Internazionalizzazione ad aprile 2009, ho avuto l’opportunità di poter iniziare l’apprendistato nell’azienda in cui avevo fatto il tirocinio obbligatorio il secondo anno di università.

Apprendista addetta al marketing & telesales, insegnante di nuoto da febbraio 2008 a giugno 2010, inizio a sentire il bisogno di fare altro: l’azienda per cui lavoro mi informa che nella sede europea di Zurigo si sono aperte due posizioni junior nel marketing. Decido che puo’ essere un’opportunità unica e mando il mio CV.

Siamo a Giugno 2010: mi chiamano! Dopo tre colloqui e due giorni di prova, e un’altra settimana di trepida attesa, arriva la notizia: mi hanno presa! Perchè!? “Sei giovane, e la manager puo’ formarti meglio, inoltre… hai buone idee e fantasia!”.

Primo novembre 2010, mi trasferisco: nuova città, nuovo lavoro, nuova lingua e… sola. Inizia l’avventura… è dura l’avventura!

Dopo un anno circa inizio di nuovo a mandare CV in Italia, nostalgica della patria e del sole. ZERO! NULLA! mai una risposta.

Il mio professore della tesi e le risorse umane mi fanno notare che forse l’insolito binomio “giovane età-esperienza” é il motivo delle non-risposte. Il consiglio é di fare un master, e magari ripresentarsi sul mercato tra un anno o due. Ma mollare il lavoro per lo studio non é facile! Continuo così a lavorare con impegno, facendo piccoli passi nel mio ruolo, fino all’ultimo step di aprile, quando mi hanno assegnato Turchia, Medio Oriente e Russia per sviluppare le attività di marketing: sono adesso Marketing Specialist – focus on digital media.

L’idea del master mi frulla sempre in testa, e dopo una lunga ricerca ho trovato quello che fa per me: Certificato in digital marketing all’IDM di Londra.

Con la spinta del certificato in Digital Marketing da luglio ho anche iniziato a cercare nuove opportunità a Zurigo: tutta un’altra storia. C’è la possibilità di un dialogo con le risorse umane, una risposta praticamente sempre garantita e personale: considerazione.

Al momento non penso di tornare – per lo meno per i prossimi 5 – 10 anni? Se lo vorrei? Certo! ma non vedo opportunità, meritocrazia, flessibilità.
Zurigo é una città a misura d’uomo, ben servita, pulita, piena di servizi. Gli inverni lunghi e rigidi scoraggiano un po’, ma a mente fredda non posso che dire “grazie Zurigo” per quello che mi hai offerto e insegnato!

Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.