Radio24 | Il Sole 24 ORE

Nella Finanza Newyorkese

Negli Stati Uniti tutto corre veloce. Può accadere di laurearsi in Italia, ricevere un bel giorno l’e-mail con l’accettazione della propria candidatura per un master presso una delle più prestigiose università americane… e aprire la porta verso un futuro a velocità raddoppiata. O, più semplicemente verso un “futuro”. E’ la storia di Caterina Mariani, 26enne professionista nel settore della finanza a New York. Caterina, protagonista oggi a “Giovani Talenti”, si presenta così ai lettori del blog:

La capacità risuona con l’opportunità”. Questo è ciò che mi ha spinto, dopo essermi laureata nella specialistica in Matematica per le applicazioni, indirizzo finanziario, nel marzo 2012 all’università Sapienza di Roma, a lasciare casa e famiglia, fare una pazzia e trasferirmi Oltreoceano.

Consapevole, infatti, seppur in possesso di un curriculum accademico molto valido, di avere poche opportunità davanti a me e di non potere trovare un lavoro che rispecchiasse le mie aspettative, lascio il Belpaese e mi trasferisco a New York.

Qui, una volta ottenuto il master nel maggio 2013 in Mathematics of Finance dalla prestigiosa Columbia University, ho iniziato a fare colloqui per diverse banche e hedge funds. La prima opportunità arriva una settimana dopo la graduation, mi aspettano alle 2pm al ventunesimo piano nel grattacielo di una delle investment banks americane più famose al mondo. Ricordo ancora l’emozione.

Il manager inizia a farmi il colloquio, io rispondo bene. Dopo un po’, leggendo il mio curriculum, viene incuriosito dalla mia tesi di laurea e  mi chiede se sono in grado di spiegargliela. Io tutta convinta mi sono messa di fronte a lui alla lavagna a spiegargli il tutto per circa un’ora. Lui rimane spiazzato.

Nel giro di una settimana mi contatta il recruiter con l’offerta e la mia avventura inizia. Da circa sei mesi, infatti, lavoro come Interest Rate Financial Analyst nell’headquarter di JPMorgan and Chase”.

Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.