Radio24 | Il Sole 24 ORE

A passo di danza negli USA

Una bella storia, per salutarvi nella puntata che precede il Natale. Storia da palcoscenico, storia natalizia, con due giovani ballerini, poco più che ventenni: Walter Angelini e Ines Albertini, che ci raccontano come anche danzare possa essere considerato un lusso, in Italia… come per la maggior parte delle professioni artistiche, d’altronde.

Lontano dai molti ridicoli talent a puro uso e consumo televisivo, oggi vi proponiamo la storia di due giovani professionisti, che negli Stati Uniti hanno trovato la propria realizzazione artistica. Quella vera, quella conquistata con anni di studio, coraggio e sudore: non quella di latta, finta come lo script tv.

***AVVISO IMPORTANTE – “Giovani Talenti” si prende due settimane di pausa: sabato 27 dicembre e sabato 3 gennaio potrete ascoltare, sempre alle 13.30 (CET), due delle migliori puntate andate in onda nel corso del 2014. Noi torniamo alla programmazione normale, con nuove straordinarie storie di giovani professionisti italiani affermatisi all’estero, a partire da sabato 10 gennaio. STAY TUNED!

Ora la storia della settimana – Walter e Ines si presentano così agli ascoltatori di “Giovani Talenti”:

“Ciao a tutti! Sono Walter, ballerino professionista. Ho iniziato a studiare danza in una piccola scuola di paese della Brianza. A undici anni ho vinto il concorso per entrare all’Accademia Del Teatro Alla Scala di Milano, dove ho poi trascorso sette meravigliosi anni della mia vita, durante i quali ho anche avuto l’opportunità di maturare esperienze all’estero, tra cui lo stage del Royal Ballet di Londra, Rosella Hightower di Cannes e lo stage di Alicia Alonso di Madrid.

A 17 anni, dopo aver frequentato lo stage dell’American Ballet a NYC, ho vinto la borsa di studio per la “JKO at American Ballet Theatre”. Così ho fatto le valige e mi sono trasferito nella Grande Mela, dove mi sono diplomato un anno più tardi. Prima ancora di diplomarmi ho firmato un contratto con il Boston Ballet, ma -a causa di un ritardo del permesso di soggiorno- sono stato costretto a tornare in Italia per qualche tempo. E’ proprio in una sala di danza a Milano dove incontro l’amore: Ines, anch’essa ballerina, con un background di studi con Liliana Cosi e in Svizzera presso Theater Basel e Tanz Akademie Zuerich.

Ben presto siamo diventati partner di vita e di lavoro. In questo periodo trascorso in Italia ci siamo resi conto quanto poco il nostro Paese avesse da offrire per la nostra professione: così abbiamo ampliato i nostri orizzonti oltreoceano.

Da quattro anni viviamo e lavoriamo in America: attraverso il nostro amore e quello che abbiamo per la danza… oggi possiamo dire di vivere del nostro talento, della nostra passione.

Venite a trovarci sul nostro sito www.walterangelini.it e non dimenticate che vi aspettiamo su Radio24 per raccontarvi la nostra storia”.

Vi aspettiamo alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!


Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.