Radio24 | Il Sole 24 ORE

Startuppers italiani all’assalto dei monopoli – da Londra

Puntata “anomala”, oggi, rispetto allo standard di “Giovani Talenti”: vi racconteremo la storia di una start-up innovativa dal cuore e cervello italiani – ma “made in UK”.

In una “storia nella storia”, i protagonisti della puntata saranno sia Francesco Danieli, 34enne Ceo di Soundreef, residente a Londra. Sia di Davide D’Atri, 36enne presidente – “controesodato” in Italia.

I due hanno vinto solo pochi mesi fa -proprio nella Penisola- una causa sui diritti d’autore musicali, che ha rivoluzionato la giurisprudenza in materia, intaccando il dominio quasi assoluto dei monopoli di settore.

Puntata da non perdere, come da non perdere è l’intervista al presidente dell’Istat Giorgio Alleva, che commenta i dati sull’espatrio e l’inserimento professionale dei dottori di ricerca italiani.

Francesco Danieli e Davide D’Atri si presentano così agli ascoltatori di “Giovani Talenti”:

Davide d’Atri e Francesco Danieli sono i fondatori di Soundreef Ltd, di cui sono rispettivamente Presidente e CEO.

Soundreef autorizza le Aziende all’utilizzo di musica per conto dei propri associati. E’ l’azienda più avanzata d’Europa per quanto riguarda la gestione dei diritti musicali: oltre a rilasciare autorizzazioni per l’utilizzo di musica, recupera e ripartisce royalties per conto di autori, compositori, editori ed etichette, garantendo un’alternativa, in Italia, alla SIAE e SCF.

Soundreef utilizza brani di musicisti internazionali per fornire musica a migliaia di negozi in tutto il mondo, eccetto Stati Uniti e Canada, raggiungendo oltre 145 milioni di clienti ogni mese in oltre 22 nazioni e pagando royalties su oltre 170.000 canzoni.

Gli obiettivi principali di Soundreef sono: garantire ai possessori di diritti completa trasparenza su come la loro musica viene usata e sulle royalty da loro guadagnate, e assicurare ai fruitori della musica licenze semplici ad un costo effettivo“.

Vi aspettiamo alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!


Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.