Radio24 | Il Sole 24 ORE

Impresa Innovativa sotto la Tour Eiffel

Fare startup in Francia: oggi a “Giovani Talenti” la storia del 37enne imprenditore Biagio Tumino. Una carriera da fisico e ricercatore alle spalle. Un presente da startupper sotto la Tour Eiffel.

Oggi una puntata alla scoperta dell’ecosistema innovativo transalpino. Quali i pregi e i difetti? Quali le differenze con UK e Italia?

Biagio si presenta così agli ascoltatori di “Giovani Talenti”:

“Siciliano di origine, a 18 anni, appena dopo essermi diplomato, sono partito a Roma per iniziare la mia formazione accademica in Fisica. Roma è una città fantastica, ma non ho mai smesso di guardare altrove e di immaginarmi a vivere in città diverse. Per questo, quando ho terminato i miei studi nella capitale, ho deciso di proseguire il mio dottorato tra la Francia e la Svezia, nell’ambito di un progetto di ricerca europeo.

E’ stato proprio durante un viaggio di ricerca in Brasile che l’idea de Bnbsitter è nata. Con il mio attuale socio, avevamo affittato un appartamento, ma al nostro arrivo il proprietario non era presente, e abbiamo dovuto aspettare oltre 2 ore per avere le chiavi e essere accolti.

Bnbsitter è oggi la prima piattaforma on-demand che permetti a chi affitta su Airbnb, Homeaway o Wimdu di trovare un concierge per i check-in, check-out o le pulizie dell’appartamento.

Lanciato a dicembre 2013, il servizio ha raccolto 5000 guests ogni mese, più di 300 “sitters” sulla piattaforma e migliaia di proprietari che usano il servizio in Francia, Italia e Spagna. La fiducia del pubblico è andata di pari passo con quella degli investitori.

Grazie a un ecosistema molto sviluppato in Francia, Bnbsitter ha appena chiuso un round di 2,2 milioni di euro per finanziare la crescita e l’espansione geografica”.

Tumino

Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

 

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.