Radio24 | Il Sole 24 ORE

Una Biologa Marina in Australia

Chi di voi non ha sognato di andare a vivere e lavorare nel posto (quasi) più lontano del mondo? In Australia, nel Queensland, la città di Cairns affaccia sulla vasta barriera corallina, patrimonio mondiale.

E qui ha scelto di vivere e lavorare Alessandra Giannascoli, 33enne biologa marina. “Scelto”, perché lo ha fatto di sua spontanea volontà. Ma anche “obbligata” ad andarsene dall’Italia, considerata la vergognosa assenza di opportunità nel suo Paese di origine.

Eppure non siamo la Svizzera, senza sbocchi sul mare…

Alessandra si presenta così agli ascoltatori di “Giovani Talenti”:

“Salve a tutti, mi chiamo Alessandra Giannascoli, ho 33 anni e sono una biologa marina di Pescara, ma lavoro e vivo ormai da quasi sette anni in Australia, in una cittadina del Queensland chiamata Cairns.

Dopo essermi laureata in Italia, ma soprattutto dopo aver riscontrato scarsa professionalità nell’istituzione universitaria ed in diversi concorsi lavorativi a cui partecipai, decisi di partire per l’Australia, per conseguire un master di ricerca alla James Cook University.

Inizialmente, senza conoscere l’inglese e con pochi soldi a disposizione fu molto complicato ma, grazie alla mia perseveranza, passione e buona volontà risultò essere un esperienza fantastica e gratificante dal punto di vista professionale.

Oggi infatti ho un lavoro a tempo indeterminato come biologa marina in un parco marino parte della grande barriera corallina. Il mio è un lavoro diversificato ed entusiasmante: mi occupo dalla conservazione e salvaguardia del parco marino, fino all’insegnamento in situ a studenti nazionali ed internazionali. Conduco inoltre un personale progetto di ricerca, ed in più sto lavorando alla realizzazione di un libro sulla biogeografia e biodiversità del parco marino stesso”.

Giannascoli

Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

 

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.