Radio24 | Il Sole 24 ORE

Una Post-Doc a Colonia

Fare ricerca in Germania. Vivere da “pendolare europea”. E scoprire che il merito e le opportunità concrete -all’estero- esistono. In tre semplici concetti questa è la storia di Vera Lomazzi, 38enne ricercatrice post-doc di stanza a Colonia, in Germania.

Oggi la puntata di “Giovani Talenti” è dedicata alla sua storia. Vera si presenta così agli ascoltatori della nostra trasmissione:

“Sono Vera, ho 38 anni, ho conseguito il dottorato in Sociologia e Metodologia della ricerca sociale in Università Cattolica del Sacro Cuore, a Milano. Durante il dottorato ho svolto dei visiting in Olanda e in Germania, per poter sviluppare al meglio la mia tesi. Dal 2010 ho svolto attività di ricerca e formazione sia in università sia per conto di realtà del Terzo Settore, in Italia e all’estero.

Dopo aver lavorato per sette mesi presso l’Università di Aberdeen, in Scozia, da circa un anno lavoro a Colonia, dove sono PostDoc Researcher a GESIS – Leibniz-Institut für Sozialwissenschaften. Collaboro anche con l’European Values Study, un programma di ricerca che indaga i valori degli europei, in qualità di Communication Officer.

Più che una vera e propria “expat” forse mi considero più una “pendolare”. Non solo perché continua ad esserci un rapporto di collaborazione con il Dipartimento di Sociologia dell’Università Cattolica, ma soprattutto perché mio marito e la mia famiglia vivono in Italia. Abbiamo destrutturato i concetti di casa (che oggi significa qualunque posto in cui siamo insieme) e di lavoro (che è diventato sempre più “qualcosa che ci realizza come persone”). Non ci poniamo limiti sul dove queste due dimensioni debbano dialogare e, al di là dei percorsi e delle opportunità colte, forse questo dipende anche dal sogno europeo in cui siamo cresciuti e in cui continuiamo a credere.

Rientrare in Italia? Chissà…”

lomazzi

Vi aspetto alle 13.30 (CET) sulle frequenze di Radio 24 – Stay tuned!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.