Radio24 | Il Sole 24 ORE

Studiare in India

Paolo Maresca, 17 anni, sarà il “Testimone” -oggi- di “Generazione Mobile”, in onda alle 13.30 (CET).

“Generazione Mobile” è il primo passaporto radiofonico valido per l’espatrio.

La puntata odierna si focalizzerà in particolare sull’anno di studio all’estero, ma vi informerà anche sulle opportunità di aprire una start-up in Silicon Valley e slle offerte di impiego nel settore dell’ingegneria nel mondo. Infine, spazio alle vostre lettere.

Paolo Maresca si presenta così:

Ciao a tutti, mi chiamo Paolo Maresca, sono nato a Milano nel 2000 e sono nato un po’ speciale, avevo una malformazione che, proprio grazie al fatto che sono figlio del 2000, i chirurghi hanno corretto quando ero ancora in fasce e sono tornato come nuovo.

Ho sempre frequentato scuole pubbliche di quartiere, che mi ha permesso di vivere e coltivare amicizie della zona in cui vivo. Ora frequento il liceo scientifico. Mi piace fare sport, pallanuoto, calcio e qualunque attività di gruppo. Adoro leggere, soprattutto i fantasy, e ascoltare la musica (a palla!). Faccio volontariato all’ospedale una volta alla settimana, addormento i bambini ricoverati leggendo loro delle favole. Sono curioso, esuberante, estroverso, mi piace stare in mezzo alla gente e conoscere nuove culture.

Ricapitolando ho diciassette anni e ho deciso di intraprendere un avventura bellissima: un programma di scambio interculturale di un anno all’estero. Durante il percorso che mi ha portato a partire ho affrontato diversi test, difficoltà che sono riuscito a superare e finalmente sono giunto alla fatidica data della mia partenza. Ora, mentre scrivo queste righe sto trascorrendo un anno accademico in India, più precisamente a Patiala, una graziosa cittadina del Punjab.

Vi aspetto alle 13.30 (CET) su Radio 24

ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMUNITY DI GENERAZIONE MOBILE:

Studiate/lavorate/siete imprenditori all’estero? E siete “under 40”? Avete una storia da raccontare e consigli preziosi da dare per cogliere opportunità oltreconfine, sfruttando le occasioni di mobilità internazionale? Scrivete a: generazionemobile@radio24.it 

Oppure, avete domande da porre su come studiare/fare stage/lavorare/avviare start-up all’estero? Inviatele a: generazionemobile@radio24.it 

Infine, avete un sito/blog all’estero, nel quale fornite consigli pratici su come trasferirsi nel vostro attuale Paese di residenza? O avete scritto un libro su questo tema? Segnalateci tutto, sempre a: generazionemobile@radio24.it 

Condividi questo post

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.